giovedì 29 giugno 2017

Japanparts Group: ecco la nuova pompa tergicristallo

 
La durata di esercizio della pompa dipende interamente dalla qualità del liquido lavacristallo. In media, si parla di un periodo compreso tra 2 e 5 anni. L’ispezione della pompa lavacristallo viene spesso trascurata a causa della sua collocazione scomoda. E’ tuttavia importante pulire sia la pompa che i suoi contatti elettrici almeno una volta all’anno.
I problemi più significativi che possono sorgere durante il funzionamento della pompa tergicristallo, si verificano di solito nel periodo invernale, a temperature basse.
Se abitate in una regione, dove le temperature invernali raggiungono livelli sotto lo zero, una volta congelata, la pompa non spinge più l’acqua sul vetro. Se non avete preventivamente versato del liquido antigelo, un tale comportamento della pompa indica che l’acqua, che si trova al suo interno, sia congelata. Una volta sostituita la pompa lavacristallo si raccomanda di riempire il serbatoio con liquido di lavaggio e rimuovere l’aria in eccesso dal sistema. In caso contrario, la pompa potrebbe guastarsi già dopo i primi secondi di funzionamento.


A cosa serve?
La pompa tergicristallo ha una funzione di fondamentale importanza per la sicurezza nella guida del veicolo, la sua funzione è quella di portare l’acqua per il lavaggio al parabrezza, al lunotto e ai fari del veicolo. Si trova direttamente nel serbatoio di lavaggio al di sopra del parafango, può essere considerata parte del sistema tergicristallo.

L’offerta
I codici attualmente disponibili a magazzino sono oltre 60 e coprono già il 70% del circolante asiatico con un prezzo altamente competitivo. Le pompe tergicristalli Japanparts Group a marchio Japanparts, Ashika e Japko sono garantite 36 mesi e offrono un’alternativa di qualità pari al prodotto originale.





  







Nessun commento:

Posta un commento